Movimento terra


Decisive e molto importanti risultano, per Facchin Calcestruzzi, le opere legate agli scavi e movimento terra che ricoprono ampia sfera d’azione e possono riguardare, proprio per l’estrema flessibilità dei mezzi in dotazione, singoli scavi, anche di poche centinaia di metricubi, fino alla sistemazione di intere cave ed opere infrastrutturali ecc.

 

La Società è in grado di collaborare con il cliente anche per l’eventuale riutilizzo dei materiali scavati secondo le disposizioni legislative vigenti che, se sottoposti al regime di sottoprodotto, possono essere indirizzati in appositi siti di ricomposizione ambientale contenendo al massimo i costi di realizzazione delle opere stesse e risultando altresì compatibili con una corretta gestione ambientale.

 

Il parco mezzi in dotazione è di seguito riportato e comprende:

 

  • 13 escavatori, sia cingolati che gommati (pesi da 1,8 a 36,5 t) e con le seguenti attrezzature disponibili: • benne di varia misura • benna da scarpate con tilt-rotator • 2 pinze idrauliche per posizionamento massi • 1 pinza frantumatrice per demolizioni • 1 trinciatrice idraulica • 6 martelloni demolitori da 1 a 2 ton.
  • 18 pale, sia cingolate che gommate (pesi da 12 a 27 t)
  • 2 autocarri dotati di gru con braccio telescopico
  • 6 autocarri mezzi d’opera 4 assi
  • 6 bilici mezzi d’opera per il trasporto di materiali inerti
  • 3 bilici stradali per il trasporto di materiali inerti
  • 3 rulli compattatori, da 2 e da 8 t ed uno ferro-gomma da 12 t
  • 1 vibrofinitrice per stesura di conglomerati bituminosi
  • 1 fresa stradale di larghezza 1 m, con nastro per il caricamento diretto su autocarro
  • 1 spruzzatrice di emulsione bituminosa
  • 6 spazzatrici stradali
  • 2 pianali per il trasporto di mezzi pesanti
  • 1 gru a torre automontante con braccio di 27 m
  • 1 piattaforma aerea altezza fino 18 m
  • attrezzature edili varie

 

Riportiamo di seguito una galleria fotografica di alcuni scavi e lavori di movimento terra eseguiti